11 luglio 2006

Fiorentina: al via la nuova stagione

Adrian Mutu, neoacquisto viola
Ieri è iniziata ufficialmente la stagione agonistica 2006/2007 per la Fiorentina di Prandelli.
Mentre la Nazionale faceva il suo ritorno trionfale in Italia dopo la conquista della Coppa del Mondo, la squadra viola era in partenza per il ritiro di Folgaria dove nel primo pomeriggio (ore 16.30) ha svolto il primo allenamento agli ordini di Mister Prandelli e sotto gli occhi di Pantaleo Corvino.
Erano tanti i volti nuovi sul campo di allenamento viola, a partire dall'ultimo acquisto Adrian Mutu (nella foto) che nella prossima stagione dovrebbe indossare la maglia n°10 che nella scorsa stagione era sulle spalle di Stefano Fiore. Oltre al rumeno sono stati accolti calorosamente dai tifosi viola anche Liverani, Blasi, Reginaldo, Santana, ed è stata l'occasione per rivedere in maglia viola anche Christian Riganò tornato alla base dopo il prestito ad Empoli.
Ma la squadra ed i tifosi sono in grande attesa soprattutto per la sentenza della CAF sul caso "calciopoli". Dopo le richieste dell'accusa la Fiorentina si trova di fronte al rischio di una retrocessione in serie B addirittura con 15 punti di penalizzazione, una pena spropositata rispetto alle richieste fatte anche per gli altri Club coinvolti, ma soprattutto anche di fronte agli atti ed alle prove che appaiono poco chiare, e che a mio avviso non provano la colpevolezza della Fiorentina e dei fratelli Della Valle.
Ora non ci rimane che attendere la sentenza, alla quale molto probabilmente seguirà un ricorso al TAR, qualunque sia la pena che verrà inflitta alla Fiorentina, perchè la Società viola vorrebbe riuscire ad ottenere (cosa molto difficile) l'assoluzione piena in questo processo, per poter così giocare la Champions League che la squadra di Prandelli ha meritatamente conquistato sul campo la passata stagione.
Certo che da qualche anno a questa parte non si riesce a passare un'estate in tranquillità, ma credo (e spero) che la garanzia di avere al comando della Società un Presidente come Della Valle possa far tornare la fiducia a tutti i tifosi viola.
Io sto con Della Valle........ "male non fare, paura non avere".

1 commento:

Viola ha detto...

Alè Viola!!!