14 settembre 2007

Il dopo Eurobasket: la squadra

Il disastroso europeo spagnolo della Nazionale di Basket avrà delle ripercussioni anche sulla squadra, che non avrà più un obbiettivo a breve termine come Pechino2008, ma dovrà guardare più in là, all'anno successivo, quando ci saranno i prossimi europei.
Naturalmente qualche cambio generazionale sarà inevitabile, ma ad ogni modo credo la cosa migliore da fare sia prendere in considerazione, in ogni momento "storico", i giocatori migliori di quel periodo.
Con ogni probabilità, giocatori come Marconato e Basile hanno chiuso, così come Galanda che non ha partecipato alla disavventura spagnola per problemi fisici. Ma saranno da valutare anche altre "posizioni", anche se naturalmente ogni situazione dipenderà dai "ricambi" ch ci saranno nei vari ruoli in campo.
La cartezza per il momento è dettata da 3 giocatori: Bargnani, Belinelli e Gallinari. Ho sentito persone sparare a zero sui primi due, anche perchè soprattutto Bargnani non ha disputato un bellissimo europeo. Ma si tratta di due dei più grandi talenti europei, due giocatori NBA, due prime scelte, uno di 23 anni e l'altro di 22. Loro, insieme a Gallinari, sono il futuro, perchè sono dei grandi talenti, ed il tempo non potrà che migliorarli. Ma per favore, non toccatemi questi fenomeni, non affossateli, perchè sono la base del nostro futuro.
Ora c'è da lavorare per "creare" altri talenti, vanno coltivati per poi portarli in azzurro. Alcune prospettive ci sono, ma non sono abbastanza. Ci vuole qualcosa di più, ed è soprattutto la Federazione che deve far di più per incentivare la crescita dei vivai, che deve fare più propaganda, perchè solo avendo una "grande base" su cui lavorare il futuro può essere più "azzurro".
Il prossimo obbiettivo è Euro2009, bisogna cercare di ringiovanire la squadra, ma in quel momento, quando la squadra scenderà in campo ci dovranno essere i migliori 12 giocatori del momento. E' finito il tempo degli esperimenti.

2 commenti:

duhangst ha detto...

Bisognerà rimboccarsi le maniche ma si riuscirà a fare qualche cosa di buono.

Vax ha detto...

Le possibilità ci sono, l'importante è che il settore tecnico lavori nella direzione giusta.