06 febbraio 2007

Tutti a fare il pieno

Code dai benzinai in vista dello sciopero
E' scattata la corsa al pieno nella giornata di ieri, in vista dello sciopero nazionale dei benzinai che scatterà questa sera alle ore 19. I distributori di carburante saranno chiusi mercoledì 7 e giovedì 8 Febbraio, e riapriranno la mattina di venerdì 9 Febbraio alle ore 7.
Gli automobilisti hanno preso letteralmente d'assalto le stazioni di servizio che soprattutto nelle grandi città sono risultate intasate per gran parte della giornata di ieri, ed in alcune zone si son vistigià i cartelli "esaurito".
Con lo sciopero si vuole protestare contro il pacchetto delle liberalizzazioni presentate dal Ministro Bersani ed approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 25 Gennaio.
Per evitare le code di ieri questa mattina mi sono affrettato a fare il pieno, evitando così le code lunghissime previste per oggi.

10 commenti:

gds75 ha detto...

guarda un po si toccano delle classi privilegiate e subito saltano sulle sedie.... ma non erano gli stessi che dicevano che chi scioperava non aveva voglia di lavorare?
evviva le liberalizzazioni... a fanculo i professionisti che fatturano a loro piacimento!!!!

gb11 ha detto...

I benzinai non mi paiono una classe privilegiata, nè tantomeno possono essere equiparati ai professionisti. La liberalizzazione, in questo caso, significa semplicemente regalare anche questo settore alla grande distribuzione (=multinazionali=banche=Prodi). Vai a controllare quanto costa oggi (che c'è lo sciopero) la benzina della grande distribuzione e guarda quanto costava ieri....

Vax ha detto...

Non saranno una classe privilegiata, ma stanno parecchio bene. Diciamo che c'è chi sta molto meglio di loro, ma sono di più quelli che stanno peggio.
E se per abbassare i prezzi della benzina c'è bisogno delle liberalizzazioni, ben vengano.
Ormai oggi la globalizzazione favorisce la grande distribuzione in quasi tutti i settori.

gb11 ha detto...

Lasciare la benzina alla grande distribuzione (=multinazionali=banche=Prodi) significa aumentare la nostra condizione di schiavitù. Adesso tengono i prezzi bassi, aspetta che abbiano il monopolio e poi me lo sia ridire! Del resto, basta vedere l'aumento che hanno immediatamente attuato in questi 2 giorni di sciopero dei benzinai (quelli veri!!!).

Vax ha detto...

Gli aumenti non ci sono stati.
Forse dalle tue parti avranno fatto i furbi..... probabilmente ci sarà un virus in quella zona.

gb11 ha detto...

Hai ragione... anche qua, come in tutta la Toscana, è pieno di comunisti!!!

Vax ha detto...

Sarà per questo che in Toscana si sta proprio bene...... nonostante ci sia gente come te che non è ancora riuscita ad debellare il virus che l'ha colpita.

gb11 ha detto...

Si, però deciditi... ci sono i furbi o si sta bene? Ah, forse ho capito... i "furbi" sono i pochi malati come me, è grazie a tutti gli altri che si sta bene...

Vax ha detto...

Te l'ho detto spesso, forse non leggi bene o non vuoi capire quello che leggi. Io sono deciso in quello che dico, te invece devi prima sentire cosa ti dice il capo.

I furbi ci possono essere anche dove si sta bene. Poi si può trovare il modo di stare ancora meglio, ma questo è un altro discorso......

gb11 ha detto...

E allora facciamolo questo discorso...