22 febbraio 2007

Il Governo non c'è più

Il risultato del voto del Senato sulla Politica EsteraProprio così, il Governo di Centrosinistra se ne torna a casa. Almeno per ora.
Nella giornata di ieri non c'è stata la fiducia del Senato sulla Politica Estera di questo Governo, evento che ha determinato le successive dimissioni che Romano Prodi ha messo nelle mani del Presidente della Repubblica. Un atto dovuto e coerente che apre la strada a diversi scenari.
Inutile stare a chiedersi il perchè di questa "sfiducia", è inutile anche stare qui a cercare i presunti colpevoli di questa caduta. La domanda da porsi, e che si dovranno porre soprattutto i politici è: cosa fare adesso? Si, perchè la decisione da prendere deve essere quella più giusta per l'Italia. Una volta tanto spero che questi signori esageratamente stipendiati dagli italiani prendano una decisione per il Paese, e non per il proprio tornaconto, e non per salvaguardare o migliorare solo la propria posizione.

1 commento:

gb11 ha detto...

Decisione migliore non poteva essere presa... si riparte uguale a prima più Follini, eletto nell'UDC, che farà il ministro di qualcosa! Questa sì che è una scelta COERENTE...