19 giugno 2007

I cartelloni di fine anno

Studenti davanti ai cartelloni scolasticiChe bello quando anche per me in questo periodo finiva la scuola, ed iniziavano le meritate vacanze estive. A quei tempi non c'erano i debiti (che parolona), ma venivi semplicemente rimandato a Settembre, anche se per fortuna (o bravura?) non è mai capitato.
Ricordo però che il momento più bello era la settimana successiva alla fine della scuola, quando venivano affissi i famosi cartelloni di fine anno.
Cercavi i risultati della tua classe, e scorrevi in verticale l'elenco dei cognomi fino ad arrivare al tuo, ed a quel punto il movimento del dito diventava orizzontale, per seguire i voti delle varie materie che decretavano il risultato finale. Promosso, rimandato, bocciato, erano queste le tre opzioni.
Ma c'era anche chi non aveva il coraggio di andare a vedere i cartelloni, c'era chi sapeva il risultato da un'amico che era stato più veloce di lui nel recarsi a scuola.
Ricordo poi che dopo aver conosciuto l'esito della propria annata, con un gruppo si andava a in giro per le varie scuole (dove magari studiavano gli amici) a vedere i voti degli altri. Prima non c'erano leggi sulla Privacy, quindi chi si era beccato un bel 3 in una materia se lo vedeva stampato sul tabellone, colorato di rosso naturalmente. E noi andavamo proprio alla ricerca di coloro che si erano beccati una sfilza di 3 e 4; si, eravamo un'pò bastardi, ma ci divertivamo.
Dimenticavo, mitica Nesh che è stata promossa!!!

2 commenti:

S.B. ha detto...

Quanti ricordi...

gb11 ha detto...

Sarai stato il classico secchione che godeva degli insuccessi altrui...
Io non sono mai andato a vedere i tabelloni, c'era la pagella.