21 giugno 2007

Hacker contro Harry

Sembra che il maghetto Harry Potter non sia riuscito a far valere i suoi poteri contro un hacker britannico.
Il pirata informatico, che si fa chiamare Gabriel, sarebbe riuscito ad entrare nel database della Casa Editrice britannica Bloomsbury che detiene i diritti dei libri di J. K. Rowling.
Gabriel svela la trama dell'ultimo di libro di Harry Potter, facendo i nomi dei due personaggi che moriranno alla fine del libro.
La casa editrice intanto commenta tramite una portavoce che: "Su Internet girano un sacco di presunte versioni del libro e noi non ne confermiamo né smentiamo nessuna".

2 commenti:

capelli ha detto...

O.T. : ragazzi, può capitare che venga a rompervi le balle un mio ‘fake’ ......è un simpatico demente analfabeta.....peccato, speravo mi imitasse qualcuno un pochino più sveglio di così.......
Eventualmente scusatelo e scusate me per aver involontariamente portato qui la 'spazzatura', ha avuto una brutta infanzia, forse è andato a scuola dai preti.......
:-)))))))))))))))))))))))))

gb11 ha detto...

Bellissima la battuta finale!!! Da cui si evince che un 'fake' demente ti si addice alla perfezione...