26 luglio 2007

Studiare è un lusso?

Studiare è un lusso?Oggi mi sono trovato a fare i conti su quanto costeranno i libri di scuola ad una studentessa al terzo anno di liceo classico. Bene, la cifra supera i 500 Euro!!!
Se a quei soldi vengono aggiunti i costi dei vocabolari, dei trasporti, dei quaderni, della cancelleria e di tutto il resto, alla fine dell'anno non basta uno stipendio per mandare un figlio a scuola. E stiamo parlando ancora di scuole superiori, non di università dove le cifre si impennano in un modo clamoroso.
Da questo punto di vista studiare è diventato un lusso? In alcuni casi sembra proprio di sì.

8 commenti:

S.B. ha detto...

Vado contro tendenza. Rispetto a quanto costano un paio di scarpe del menga stile nike e rispetto al valore che ha lo studio.. beh direi che non costa così tanto.
La cosa vergognosa è però che molti libri con internet potrebbero essere aboliti. In rete c'è quasi tutto.

Vax ha detto...

E' vero che tutto oggi come oggi ha raggiunto dei prezzi astronomici, comprese le Nike che ora ho ai piedi (pagate 59 Euro), ma anche un Best Seller che appena uscito costa 17/18 Euro.

Diciamo però sull'abbigliamento uno ha la possibilità di scegliere, sui libri di scuola invece no.
L'unica possibilità che c'è forse è quella di prenderli usati, ma su 22 libri non so quanti uno ne può riuscire a trovare......

chit ha detto...

Lo è eccome e tutto questo è semplicemente scandaloso!

Un saluto e buona domenica

S.B. ha detto...

Ribadisco: il materiale didattico on line, il valore aggiunto (critica, spiegazioni) lo danno i professori.
La scuola ha un costo enorme, sostenuto con le nostre tasse. Se al posto dei libri si facessero prendere dei pc agli alunni li vedrei spesi meglio i soldi, ma l'istruzione, in italia è alla portata di tutti. Il costo non sono i libri ma il tempo e la qualità dell'insegnamento che non è sempre adeguata.

Vax ha detto...

L'insegnamento effettivamente non è sempre adeguato, ma purtroppo (per gli studenti, ma per gli italiani in generale) nel sistema pubblico (non solo la scuola quindi) non esiste la meritocrazia...... per cui vengono stipendiati allo stesso modo sia i più bravi e brillanti, che quelli meno bravi che magari non hanno voglia di fare una mazza.
Meglio sorvolare, altrimenti si entra in un ginepraio......

TuxiaMarcia ha detto...

Studiare è un lusso. Io pago oltre 1700 euro (in base al mio reddito = TARIFFA PIU' BASSA) all'università di Firenze (Lettere e Filosofia --> cdl Cultura e stilismo della moda). Tale esossa cifra sarebbe giustificata dalla presenza di laboratori, peccato però, che anche per questi ti devi portare il materiale da casa (nei laboratori di disegno), i computer sono insufficienti e molti si portano il portatile da casa(per i laboratori multimedia)...
Ed il discorso delle scarpe non l'ho capito. Proprio perchè lo studio ha più importanza rispetto a un paio di scarpe Nike (o simili) che dovrebbe essere accessibile a tutti...

Anonimo ha detto...

Gli studenti delle Superiori, per la gran parte, hanno ALMENO un cellulare che costa mediamente 100 euro, dunque un quinto del costo dei libri scolastici a cui qui si fa menzione.
Ma qui (che strano...) le "povere" famiglie non fanno una piega: pagano e stop. Per carità, privare il giovane studente di un bel telefonino? Non sia mai.

Per i libri, invece, si fa un gran "can can", pretestuoso e strumentale.

Certo, si sa, i libri scolastici sono inutili, è meglio darli in pasto alle oche.....

In compenso i nostri studenti delle superiori, spesso, non sanno le tabelline ed i giorni dei mesi dell'anno.
Ma che importa? Devono essere promossi a prescindere da quel che sanno, così come hanno imposto gli ultimi nostri governi, col placet di opinionisti simili a quelli di questo blog.


Per quel che riguarda, poi, i costi per l'università, se vi sembrano eccessivi, andate a studiare in Paesi quali gli USA (Dove polemiche sul costo dei libri di testo sono impensabili), così vedete il confronto con i costi delle università italiane.....

Anonimo ha detto...

Io abito in Belgio. Frequento la facoltà di Legge a Bruxelles e frequento l'ultimo anno. 'liscrizone ogni anno costa 500 euro e i libri costano sui 400 euro. Ricevo ogni anno una borsa di studio di 650 euro. (In base al guadagno dei miei genitori). Quando vengo in Italia e vedo quanto costa studiare, mi vengono i capelli grigi...