12 giugno 2008

Pianisti a Montecitorio

Musica a Montecitorio, in azione ci sono i deputati pianisti. La proposta del Presidente della Camera Gianfranco Fini contro i «pianisti» è la seguente: "Per un solo voto, tutte e due le mani". Cosa che tra l'altro avviene già all'Onu.
L'assenteismo in Parlamento è una cosa naturale, ma gli elettori possono stare tranquilli. C'è chi vota per due, mentre i colleghi sono impegnatissimi a farsi i cazzi loro a spese nostre in faccende molto serie.
Logicamente la cosa non sarebbe molto corretta, allora Fini chiede che per il voto vengano utilizzate entrambe le mani. Basterà un piccolo ritocco in estate, ed il nuovo sistema di voto sarà pronto.
O bravo Gianfranco, così che si fà! Pensa che la mia proposta sarebbe stata la seguente: Chi viene sorpreso a votare per due si manda a casa senza passare dal via. Naturalmente azzerandogli lo stipendio. Ma sarebbe una cosa troppo crudele, poveri ragazzi, lavorano tutto il giorno per noi contribuenti, non potendo nemmeno contare sul ricongiugimento familiare tanto da dover andare a puttane.

2 commenti:

duhangst ha detto...

Voto la tua idea, mandarli a casa..

Vax ha detto...

Quasi quasi mi do alla politica allora.....

ah ah ah.........