12 ottobre 2007

Parte la gara per il Wi-Max

Il Ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni ha presentato ieri il Bando di gara per l'assegnazione dei diritti d'uso delle frequenze Wi-Max nella banda 3.4-3.6 GHz. "Con il Wi-Max avremo più banda larga. È una tappa fondamentale per garantire il diritto all'accesso alla rete come servizio universale" dice il Ministro.
Il Bando sarà pubblicato nei prossimi giorni sulla Gazzetta Ufficiale, e la gara partirà la prossima settimana da una base d'asta di 45 milioni di Euro.
Le licenze totali in Italia saranno 35, avranno una durata di 15 anni e saranno rinnovabili, ma non cedibili a terzi senza un'autorizzazione ministeriale.
Il nostro Paese sarà diviso in 7 macroaree, per ognuna delle quali saranno vendute 2 licenze a due differenti gestori (per un totale di 14 licenze). La suddivisione della rete italiana sarà la seguente:
- Lombardia, Provincia di Bolzano, Provincia di Trento
- Valle D'Aosta, Piemonte, Liguria e Toscana
- Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Marche
- Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise
- Campania, Puglia, Basilicata, Calabria
- Sicilia
- Sardegna
Oltre a queste saranno assegnate anche altre 21 licenze a base regionale che verranno prioritariamente riservate a concorrenti che non dispongono già di licenze Umts (escludendo così i 4 grandi gestori telefonici italiani).
Dalla prossima settimana le Società interessate ad acquistare le licenze avranno 45 giorni di tempo per presentare le domande di ammissione che saranno valutate dal Ministero, che successivamente comunicherà la lista ufficiale dei partecipanti che dovranno presentare le offerte. L'apertura delle buste dovrebbe quindi avvenire intorno alla metà di Gennaio 2008.
Senza dubbio l'ingresso del Wi-Max nel nostro Paese è un passo in avanti importante per favorire l'innovazione tecnologica in Italia, anche se come al solito siamo arrivati un'pò in ritardo rispetto ad altri Paesi europei e non. Il Wi-Max sarà utilissimo anche per ridurre il divario digitale che è presente tra le varie Regioni del nostro Paese.
Ora non rimane che aspettare......

3 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao sei in home page su wikio!
Alex

gds75 ha detto...

perchè ho il sospetto che le licenze andranno in mano ai soliti noti??

Vax ha detto...

Almeno quelle regionali sono salve......