07 agosto 2008

MIT: un PC da 12 dollari

6 studenti del famosissimo MIT di Boston hanno un progetto: realizzare un PC che costi 12 dollari per aiutare i Paesi poveri a colmare il Digital Divide.
I giovani ricercatori lavorano sull'idea del ventisettenne Derek Lomas, ovvero provare a ritoccare i vecchi sistemi di computer degli anni ’80 (forse un Apple II ma più probabilmente un vecchio Nintendo) per creare un rudimentale accesso a Internet e altre funzioni base.
Dopo il progetto One Laptop Per Child, con il quale l'obbiettivo era quello di produrre Laptop a 100 dollari, ora l'obbiettivo è di gran lunga migliorato lavorando per la creazione di desktop che avranno un costo di circa 12 dollari. Con la speranza che i paesi del Terzo Mondo riducano il Gap che li separa dai (presunti) paesi sviluppati.

1 commento:

stellavale ha detto...

Bell'idea certamente...