12 dicembre 2006

Fuori dal tunnel

Finalmente siamo usciti dal tunnel. Con la bella e meritata vittoria di domenica sul campo del Chievo la Fiorentina ha conquistato 3 punti importantissimi per la classifica, perchè permettono alla squadra di Prandelli di uscire fuori dalla zona retrocessione e di guardare con più fiducia ed ottimismo al proseguo del campionato.
La squadra viola ha iniziato il campionato con un handicap (ingiusto a mio avviso) di ben 15 punti, uno scalino importante che rischiava (e rischia tutt'ora) ci ompromettere la stagione di Toni e compagni.
L'avvio di campionato è stato difficile, ma questa squadra è stata costruita con cognizione, rafforzando l'organico che lo scorso anno aveva conquistato uno splendido quarto posto finale che valeva la qualificazione alla Champions. La squadra di Prandelli ha risalito pian piano la china, ed ora ha dalla sua parte la convinzione che è possibile ripetere una stagione eccezionale come quella dello scorso anno.
Senza la penalizzazione la Viola sarebbe al quarto posto, con 26 punti conquistati. Ruperto e compagni invece hanno fatto si che i punti in classifica siano solo 11 per ora, ma sono destinati a crescere prepotentemente.
Sabato a Firenze arriva il Milan, e Mutu ha già messo la freccia, la Fiorentina è in fase di sorpasso ed i rossoneri con 13 punti all'attivo (sarebbero 21 senza la penalizzazione) rischiano di vedere scappar via la squadra viola. Il Franchi sarà stracolmo, sarà tutto viola, e come sempre sarà il 12° uomo in campo, sarà la spinta in più per Lei, come lo è sempre stato fin dal 1926.
Avanti Viola!!!

4 commenti:

gds75 ha detto...

quelli della fiorentina sono gli unici tifosi che possono capire cosa significa finire in c per il solo torto di avere un presidente idiota.... hai tutta la mia solidarietà anche se oggi e per sempre FORZA NAPOLI!!!!!

Vax ha detto...

E' vero, abbiamo avuto un Presidente idiota ma anche molto generoso.

Il problema è stato che per circa 20 Miliardi di debiti (tra due Società dello stessa persona) ci hanno mandato in C-2, mentre altre squadre che avevano oltre 100 miliardi di debiti giocano ancora in serie A...... pagando tutti quei soldi a rate...... questa si che è una vera vergogna!!!

gb11 ha detto...

In proposito vi segnalo il sito www.dossierinter.com

igor ha detto...

io son daccordo con vax la roma e la lazio dovevano essere con noi a giocare co i gubbio e i gobbi in prima categoria